Saula Giusto

Il mio primo “colpo di fulmine” nei confronti di un vino l’ho avuto circa a 18 anni, quando la fragranza prima ed il gusto poi di un magnifico Gewrztraminer dell’Alto Adige mi hanno inebriata ed affascinata. L’attrazione nei confronti di questo straordinario prodotto in seguito è maturata e si è arricchita di un forte interesse nei confronti di tutto il mondo che circonda il mondo della produzione vitivinicola italiana. In particolare, durante la mia prima esperienza di una strada del vino, percorsa nel lontano ’97 nella bellissima area di produzione del Brunello di Montalcino, la diretta conoscenza dei viticoltori italiani di quella zona, che con passione e determinazione creano gli straordinari vini che tutto il mondo ci riconosce, ha trasformato il mio iniziale interesse in una grandissima passione mai sopita. Una passione che mi ha cambiato la vita.

Classe 1970, nata e cresciuta a Roma, dopo essermi diplomata al Liceo Classico ho conseguito una Laurea in Giurisprudenza. Ho contestualmente viaggiato molto, unendo spesso vino e viaggi in un’unica passione, che mi ha molto arricchita. Nel 1999 ho iniziato a lavorare come consulente legale per la S.I.G.R.E.C., una società dell’allora Banca di Roma. Nel 2001 sono stata assunta come dipendente nell’area legale della medesima banca e nel 2002 ho iniziato il corso per sommelier dell’AIS, assecondando finalmente la mia grande passione per il vino ed ottenendone il diploma nel 2003.

Da allora ho frequentato numerosi corsi e seminari che potessero alimentare la mia forte passione per il mondo del vino e dei prodotti italiani di qualità, presso le molteplici associazioni, organizzazioni ed eventi presenti a Roma e nel resto d’Italia. Nel corso di tali esperienze ho spesso frequentato la 
International Wine Academy of Roma, associazione che organizzava eventi enogastronomici di qualità con una vocazione prettamente internazionale, guidati anche in lingua inglese e, a richiesta, francese e spagnola per clientela proveniente da tutto il mondo. Presso tale associazione avuto la possibilità e l’onore di realizzare il mio grande sogno: sono stata assunta per organizzare, guidare e realizzare eventi enogastronomici e ho lasciato definitivamente il mondo della legge per quello del vino.

Tutte le descritte esperienze hanno fatto maturare la decisione di creare una mia organizzazione, che mi permettesse di realizzare eventi enogastronomici di qualità, interessanti ma anche divertenti e coinvolgenti, tramite i quali trasmettere in maniera appassionata tutto ciò che ho imparato e di cui ho fatto esperienza riguardo al mondo del vino e dell’enogastronomia italiana. Romawinexperience nasce proprio da tale idea e, grazie anche all’aiuto di chi collabora con me, è finalizzata a creare esperienze memorabili per chiunque sia attratto, appassionato o semplicemente curioso nei confronti del vino e dei prodotti italiani di qualità.